Io donna: Laura Costantini

Laura Costantini, giornalista Rai, http://lauraetlory.blogspot.it

 Come convivi con l’idealizzazione mediatica della bellezza e della magrezza che caratterizza la nostra società?
Combatto. Con me e con il resto del mondo. Non sono mai stata particolarmente schiava dell’apparire, di certo facilitata in questo da una costituzione fisica longilinea. Da ragazza ero decisamente magra, ma questo non mi creava problemi né particolare soddisfazione. Oggi che sono una signora matura, mi sono spostata nel mondo cosiddetto curvy e mi ci trovo bene. Almeno fino a quando non entro in un negozio e a causa della mia 44/46 vengo indirizzata al reparto taglie calibrate. Quando è accaduto sono diventata una vera furia.

Quali sono le tue migliori abitudini e quali le peggiori?
Mai andata a letto senza prima struccarmi. Non consumo alcolici. Non faccio le ore piccole. Cerco di muovermi il più possibile, cammino, salgo le scale. Mantengo la consapevolezza del corpo e della postura. Le migliori le abbiamo detto. La peggiore è un’insana passione per i dolci.

Come vivi il passare del tempo?
Senza paranoie, senza timori, con curiosità. Mi rendo conto che, a 52 anni, mi sto avviando in una nuova fase della mia vita e la cosa mi appassiona, come un viaggio in un territorio inesplorato. Forse è merito della maturità, della consapevolezza. Non ho vissuto altrettanto bene la gioventù, questo è certo.

Hai degli accorgimenti per mantenere la vitalità psicofisica?
Ho voglia di imparare e di mettermi alla prova. Una voglia che non si esaurisce e che mi fa sentire sempre nell’imminenza di qualcosa di nuovo e di bello oltre l’orizzonte.

Per te è più facile allenare il corpo o la mente?
La mente è in costante allenamento. Ho dei muscoli cerebrali meravigliosamente sviluppati e senza alcuna fatica. Magari fosse lo stesso per il corpo. L’attività fisica mi piace, ma se devo scegliere tra una seduta sportiva e qualche ora di lettura o di scrittura, scelgo le seconde. Il cervello ringrazia, gli addominali no.

Cosa è cambiato in te in positivo con il passare del tempo?
Il carattere, la capacità di affrontare le cose, il saper dominare la parte più aggressiva di me. E lo sguardo. Chi mi conosce da sempre, dice che adesso trasmetto dolcezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...